Comune di Pogliano Milanese - NEWS: PRESENTAZIONE TELEMATICA PRATICHE EDILIZIE
Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

AREE TEMATICHE

SERVIZI ONLINE

ALTRI SERVIZI

NEWSLETTER [n]



È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 206 volte
Pubblicato il: 26/02/2019    Segnala pagina su Facebook Segnala

PRESENTAZIONE TELEMATICA PRATICHE EDILIZIE

Con Determinazione dell'Area Urbanistica n.42 del 14.02.2019, qui allegata, sono state fornite le indicazioni per la trasmissione telematica delle pratiche edilizie relative a:

  • Permesso di Costruire (normale o in sanatoria);
  • Segnalazione certificata di inizio attività (normale/sostitutiva del Permesso di Costruire/condizionata);
  • Comunicazione inizio lavori asseverata;
  • Autorizzazione paesaggistica;
  • Richiesta certificato di assenza danno ambientale.

A partire pertanto dal 01.03.2019 la procedura che dovrà seguire il professionista per la presentazione delle pratiche edilizie è la seguente:

  • Ogni comunicazione/segnalazione/richiesta riguardante pratiche di edilizia privata S.U.E. deve essere trasmessa, a mezzo della modulistica unificata regionale, alla PEC del Comune di Pogliano Milanese al seguente indirizzo:  comune.poglianomilanese@cert.legalmail.it;
  • La comunicazione/segnalazione/richiesta S.U.E. deve essere prodotta in formato P7M (firma digitale);
  • I documenti allegati alla pratica S.U.E. devono essere allegati alla mail PEC sempre in formato digitale PDF/A;
  • In allegato ai suddetti documenti deve essere prodotta la “procura speciale” per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della pratica SUE;
  • Le eventuali marche da bollo debbono essere prodotte anch’esse in allegato alla mail PEC in copia, formato digitale PDF/A, con l’evidenza dell’acquisto della marca da bollo ed apposizione della medesima, previo annullamento, risultante sulla comunicazione/segnalazione/richiesta compilata;
  • Le comunicazioni o gli eventuali titoli edilizi verranno trasmessi da parte del SUE al soggetto munito di procura sempre a mezzo mail PEC;
  • Ogni scambio di corrispondenza dovrà avvenire esclusivamente con modalità telematica a mezzo PEC.

Si avvisa che in via sperimentale la suddetta procedura verrà attuata con gradualità, si prevede che per il mese di marzo 2019 detta procedura sia facoltativa e che nello stesso periodo sia ammessa la protocollazione anche in formato cartaceo. A partire dal 01.04.2019 non saranno più ammesse pratiche S.U.E. presentate in formato cartaceo.

PERTANTO DAL 01.04.2019 NON SARA' PIU' AMMESSA LA PRESENTAZIONE CARTACEA DELLE PRATICHE EDILIZIE.

Il modulo di "Procura Speciale" per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della pratica SUE è scaricabile al seguente percorso: Area tematica Edilizia privata > Documenti utili modulistica > Procura speciale.pdf